Sviluppatore: NeocoreGames Publisher: NeocoreGames Piattaforma: PS4 Genere: Action RPG Giocatori: 1 (Online: 2-4) PEGI: 16 Prezzo: 14,99 €

Un lato tecnico tutt’altro che… incredible

Se da un punto di vista narrativo e di gameplay l’offerta proposta da questo secondo capitolo di The Incredible of Van Helsing ha saputo andare ben oltre la sufficienza, le cose cambiano leggermente se si analizzano i vari aspetti tecnici. Il motore di gioco proposto dai ragazzi di NeocoreGames fatica a competere con altre produzioni simili, ma riesce tutto sommato a trasmettere la propria personalità grazie a un level design d’effetto. La mancanza di un budget consistente si percepisce però nei dettagli più piccoli, molto spessi realizzati con modelli poligonali approssimati e riempiti con shader dalla dubbia qualità. Lo stesso discorso vale anche per gli effetti particellari proposti che, sebbene facciano il loro onesto lavoro, risultano veramente di basso livello e ben lontano dal lavoro di altre produzioni concorrenti.

Il comparto sonoro è stato ben implementato ed è andato a risolvere tutti quei problemi che affliggevano il primo capitolo, regalando così al giocatore una soundtrack e un doppiaggio semplici, ma al contempo funzionali al loro scopo. Durante le venti ore necessarie per completare la trama principale non siamo incappati in bug, confermando quindi la qualità più che sufficiente di questo porting. Per quanto l’esperienza multiplayer ricopra un ruolo tutto sommato marginale, non possiamo esimerci dal segnalare una stabilità piuttosto ballerina del netcode. Tra disconnessioni varie, anche se molto sporadiche, e server scarsamente popolati, l’unica soluzione per giocare con stabilità risulta essere quella di organizzarsi con qualche amico.

In conclusione, The Incredible Adventures of Van Helsing II continua, in maniera troppo poco innovativa, quanto proposto da un ottimo primo capitolo. Le poche innovazioni apportate e le medesime meccaniche presenti facilitano la vita a tutti gli amanti del precedente gioco, anche se a conti fatti risultano ancora abbastanza complesse per i nuovi giocatori. Messi da parte questi fattori e fatto i conti con un comparto tecnico molto lontano da produzioni tripla A simili, non potrete non amare questo mondo di gioco, i personaggi e tutte le avventure che vi troverete a vivere. La corposa quantità di contenuti, considerando soprattutto il prezzo budget a cui viene proposto su PlayStation Store, rende questo secondo capitolo un must have per tutti gli amanti degli action RPG con visuale isometrica.

Trofeisticamente parlando: a caccia del Platino

La caccia al Platino di questo secondo capitolo di The Incredible Adventures of Van Helsing, con le giuste accortezze, sarà tutt’altro che complicata. Spulciando velocemente la lista dei trofei presenti sul nostro forum, saranno necessarie una trentina di ore e ben tre playthrough per riuscire a portarvi a casa il trofeo più ambito, anche se dovrete fare molta attenzione ai trofei missabili. Proprio come avvenuto con il primo capitolo, la difficoltà maggiore sarà ottenere tutti i trofei mancabili; senza seguire una guida specifica, risulterà veramente molto complicato. Se riuscirete a passare sopra al suo aspetto grezzo, questa caccia potrebbe infine regalarvi diverse soddisfazioni.