Home ConsoleNews PS3Aliens: Colonial Marines, dopo anni la scoperta. Basta correggere un file per...

Aliens: Colonial Marines, dopo anni la scoperta. Basta correggere un file per migliorarlo nettamente

Aliens: Colonial Marines, uscito nella precedente generazione di console, sparatutto in prima persona sviluppato da Gearbox Software e pubblicato da SEGA, è una grande porcheria. Lato tecnico deprimente, level design scadente e, soprattutto, intelligenza artificiale che muove lo xenomorfo ai limiti dell’imbarazzante. Anzi, due passi più in là.

Quello che sorprende, o deprime ancora di più, è il fatto che, anni dopo, un utente di ResetEra, chiamato JigglesBunny, ha pubblicato una discussione in cui spiega come sia possibile migliorare esponenzialmente la situazione modificando “semplicemente” l’ortografia di un’impostazione di configurazione in uno dei file .ini del gioco. JigglesBunny cita un post su ModDB di jamesdickinson963 come fonte d’ispirazione. Secondo jamesdickinson963, c’è una riga nel file .ini che dice:

ClassRemapping = PecanGame.PecanSeqAct_AttachXenoToTether -> PecanGame.PecanSeqAct_AttachPawnToTeather

Correggere l’errore di battitura completa il modo in cui gli xenomorfi si avvicinano agli incontri di combattimento:

ClassRemapping = PecanGame.PecanSeqAct_AttachXenoToTether -> PecanGame.PecanSeqAct_AttachPawnToTether

Con questo provvedimento, uno dei più gravi problemi del gioco, cioè l’intelligenza artificiale, viene risolto, con gli alieni che diventano più dinamici e reattivi. Surreale? Assolutamente sì.

Articoli correlati

Dario Caprai
Non capisce niente di videogiochi ma, dal momento che non lo sa, continua a parlarne, imperterrito. Tanto è vero che il tempo preferisce passarlo a scrivere, a leggere, a vedere un film, a seguire e praticare sport, a inveire per il fantacalcio, a tenersi informato su tecnologia e comunicazione piuttosto che con un DualShock in mano. In tutto questo è, però, uno degli admin di PlayStationBit da tempo ormai immemorabile.