Home ConsoleNews PS3LulzSec incastrati: svelata la verità sul ritiro dalla scena?

LulzSec incastrati: svelata la verità sul ritiro dalla scena?

Proprio ieri annunciavamo il ritiro di LulzSec dalla scena hacker, giustificato da un piano di azione dell’effettiva durata di 50 giorni. Un’ uscita dal sipario tanto svelta quanto misteriosa che ha subito fatto parlare di sè, creando più punti di domanda che risposte. Oggi però sembra essere arrivata la possibile risposta che spiegherebbe questo immediato cambiamento di rotta:

Un gruppo conosciuto come A-Team afferma di aver svelato l’identità di ogni membro di LulzSec, pubblicando tutti i dettagli – visibili a tutti – su ognuno di loro. Le informazioni sono talmente dettagliate che – nel caso fossero corrette – le autorità potrebbero subito incastrarli.

“Per capire chi/cosa sono LulzSec/gn0sic dovete prima capire da dove vengono. Tutto nasce dalla cultura *chan (4chan/711chan/etc.). Questa sotto-cultura della rete altro non è che la feccia di internet. E’ una cultura costruita sull’anonimato della rete. Se sei anonimo, nessuno ti può trovare. Nessuno può colpirti, quindi sei invincibile. Il problema di questa ideologia è che è su internet. Internet, per definizione, non è anonimo. I computer devono avere obbligatoriamente un’attribuzione. Se riesci a tracciare qualcosa per abbastanza tempo puoi trovare le sue origini…E noi abbiamo iniziato a tracciare questi ragazzacci sin dall’attacco a Gawker. Abbiamo i Dox (come li chiamano loro) [Documenti] su tutti quanti, ad eccezione di Sabu e Kayla. Prima penseremo a quello che ha attaccato Gawker: Uncommon.”

Se queste informazioni si rivelassero essere credibili, sarebbero volatili per diabetici per l’agguerrito gruppo hacker LulzSec. Come sempre, vi terremo aggiornati!


Articoli correlati

Alex Camilleri
Fondatore e admin. Nel lontano 2008 apre UPSBlogIt, un blog personale dedicato al mondo PlayStation. Il progetto cresce rapidamente ed evolve dopo tanti anni in PlayStationBit. Adesso sviluppa videogiochi.

9 Commenti

Comments are closed.