Namco Bandai ha orgogliosamente annunciato oggi che Ni No Kuni: la Minaccia della Strega Cinerea ha raggiunto l’ottima quota di 1,4 milioni di copie vendute nel mondo, in tempi relativamente brevi considerato che il gioco è uscito sugli scaffali europei e americani solo nel gennaio 2013, con l’eccezione giapponese dove arrivò nei negozi il 17 novembre 2011 (vi è inoltre una piccola parentesi l’anno prima per Nintendo DS che mai vide la luce nel resto del mondo).

Olivier Comte, Namco Bandai Europe’s senior vice president ha commentato così il traguardo raggiunto:

“Siamo davvero orgogliosi di poter annunciare insieme al nostro parter Level 5 che l’acclamato gioco di ruolo Ni No Kuni ha venduto 1,4 milioni di copie sul mercato mondiale, numeri davvero importanti per un JRPG”.

Condividiamo l’entusiasmo di Namco Bandai a cui facciamo i complimenti.

Vittoria! Sfondato largamente il milione!
Vittoria! Sfondato largamente il milione!