Insomniac Games è riuscita a dare nuova gloria alla controparte videoludica dell’arrampicamuri della Marvel con Spider-Man per PlayStation 4. Prima di questo, fra i vari tie-in in molti ricorderanno quelli sviluppati a partire dalle pellicole cinematografiche dirette da Sam Raimi. A quanto sembra, esisteva uno Spider-Man 4 (basato sull’omonimo film, anch’esso cancellato) che non ha mai visto la luce.

A occuparsene erano gli studi di Radical Entertainment probabilmente fra il 2008 e il 2010 (dal momento che il terzo film e relativo videogioco uscirono nel 2007). Nelle scorse ore l’environmental artist del team Wayne Dalton, ha condiviso una serie di immagini del progetto cancellato. Come potete vedere in calce alla notizia, dagli scatti si evince come il gioco fosse in uno stato decisamente avanzato dello sviluppo, con un comparto tecnico piuttosto rifinito per gli standard della generazione passata.

A riprova di questo, molti degli asset furono riciclati per Prototype 2, titolo d’azione uscito nel 2012. A seguito dell’insuccesso a livello di vendite riscontrato da questo ultimo, Radical Entertainment fallì e venne chiusa dall’editore Activision.