Fa sempre male parlare dell’argomento di chiusura dei server di un videogioco, ma il colpo è ancora più duro da digerire quando c’è di mezzo un annuncio di questo genere proveniente dai geniali ragazzi di Naughty Dog. La software house ha annunciato sui profili social e sul sito ufficiale che le funzionalità online di Uncharted 2: Il covo dei ladri, Uncharted 3: L’Inganno di Drake e The Last Of Us (compreso il DLC Left Behind) per PlayStation 3 verranno definitivamente interrotte il 3 settembre 2019, dopo quasi dieci anni di attività.

Per l’occasione, Naughty Dog invita i fan da tutto il mondo a salire per un’ultima volta sul carro del multiplayer nei suddetti giochi, almeno fino alla data sopra indicata, per usufruire gratuitamente di qualsiasi DLC online che sia mai stato pubblicato: costumi, armi e mappe saranno da oggi fino alla fine del servizio riscattabili da chiunque. Farete un altro giro con Nathan Drake e compagni o vi dedicherete al vostro gruppo di sopravvissuti per un’ultima volta? Ricordiamo che tutti e tre i titoli dispongono di trofei online, relativamente facili da ottenere per gli Uncharted, un po’ più complicati per The Last Of Us. Affrettatevi o il Platino resterà bloccato per sempre!