Un videogioco alla Quentin Tarantino, che combina diverse fonti di ispirazione per ottenere qualcosa di nuovo e interessante. Così gli sviluppatori canadesi di Paper Cult descrivono il loro gioco Bloodroots, che ci vedrà nei panni di mister Wolf, impegnati in una missione di vendetta dopo essere stati traditi e quasi uccisi. Uno contro tutti, ma niente potrà fermarci, come nei più esagerati film d’azione.

L’ambiente sarà la nostra arma. Ogni oggetto potrà essere usato per il suo reale scopo, o per vedersela contro i nemici. Il ritmo sarà frenetico e l’improvvisazione sarà la chiave del successo, e del divertimento. Tra i titoli che hanno ispirato Bloodroots, e di cui riconosceremo qualche aspetto, ci sono Hotline Miami, i film di Jackie Chan, la serie animata Samurai Jack e il film The Revenant; se siete attratti da questi universi il gioco potrebbe fare per voi, quando sarà disponibile nel corso dell’estate.