Un paio di giorni fa, Merge Games, in collaborazione con Blackstaff Games, ha annunciato Buildings Have Feelings Too!. L’ispirazione degli sviluppatori è Belfast, capitale dell’Irlanda del Nord in cui ha sede Blackstaff Games stessa. In questo peculiare titolo gli edifici potranno muoversi e dialogare fra loro, ognuno dei quali con una propria personalità e dei propri sentimenti.

Buildings Have Feelings Too! sarà un manageriale in cui il videogiocatore dovrà far crescere la città tenendo sotto controllo le sensazioni degli “abitanti di mattoni”. La demolizione corrisponde a un omicidio. Come in ogni manageriale che si rispetti, ci saranno funzioni di ricerca, gestione delle curve di mercato che influenzeranno le vostre casse, lo sviluppo delle infrastrutture, le influenze che questi edifici avranno nella città e via dicendo.

Ci saranno anche delle sfide interessanti, come ad esempio l’economia dell’ambiente, l’inquinamento, il rumore o le riserve elettriche, che contribuiranno ad accrescere la complessità della gestione di questa città vivente. Il lancio di Buildings Have Feelings Too! è previsto per la primavera del 2019 su PlayStation 4.