Nel corso della settimana, nWay e Lionsgate Games, totalmente a sorpresa, hanno annunciato Power Rangers: Battle for the Grid, picchiaduro che vede gli iconici eroi e cattivi darsi battaglia in scontri 3 vs 3 per festeggiare i venticinque anni del franchise.

Al momento si hanno purtroppo troppe poche informazioni ma, dalla descrizione del trailer di annuncio, sappiamo che tutti gli universi dei Power Rangers collideranno in un unico mondo e vedremo quindi, probabilmente, tutte le venti serie TV in un unico titolo. Trattandosi di un picchiaduro che cerca di adattarsi a un pubblico molto ampio, il titolo sfrutterà la collaudata formula di Arc System Works “easy to learn, hard to master”, il che vuol dire che sostanzialmente sarà aperto a tutti ma che nasconderà meccaniche di gioco molto più approfondite che faranno gola agli amanti del genere.

Power Rangers: Battle for the Grid sarà disponibile a partire dal mese di aprile al prezzo di 19,99 euro su PlayStation 4, Xbox One, Nintendo Switch e PC via Steam. Al momento è possibile preordinare il titolo attraverso il sito ufficiale sia in versione standard che come collector’s edition, al prezzo di 39,99 euro, che al suo interno contiene:

  • gioco in versione digitale
  • Green Ranger V2 Skin – bonus preorder
  • digital arbook – bonus preorder
  • lord Drakkon EVO II skin
  • Pink Ranger skin
  • Season One pass

1 COMMENTO

  1. […] Annunciato solo pochi giorni fa, Power Rangers: Battle for the Grid si arricchisce di dettagli grazie a un’intervista rilasciata dal direttore creativo di nWay Steve Kuroki per il blog PlayStation. Il gioco includerà Power Rangers e nemici da utilizzare in scontri 3v3 online e offline. La sua unicità, oltre che nei personaggi mai sfruttati in altri titoli PlayStation 4, sta nella profonda cura riservata alle loro animazioni, per renderli il più simile possibile alla controparte televisiva. Si tratterà inoltre di un gioco pensato principalmente per la fruizione in multiplayer online, con contenuti aggiunti nel corso del tempo, eventi speciali, tornei e missioni. […]

Comments are closed.