Home ConsoleNews PS4Assassin's Creed Valhalla è il festival dei bug dopo l'ultimo aggiornamento

Assassin’s Creed Valhalla è il festival dei bug dopo l’ultimo aggiornamento

Il lancio di Assassin’s Creed Valhalla è stato ottimo come tutto il 2020 di Ubisoft, del resto, se pensiamo anche a Watch Dogs Legion e, soprattutto, al tanto acclamato Immortals Fenyx Rising apprezzato da critica e pubblico.

L’ultimo aggiornamento di Assassin’s Creed Valhalla ha introdotto il festival di Yule portando allegria, bevute e scazzottate nel mondo di Eivor ma anche tantissimi bug più o meno fastidiosi e talvolta invalidanti. E’ il caso della quest relativa all’Ordine degli Antichi, che in molti casi non può essere portata a termine precludendo l’ottenimento del relativo trofeo. Poi, ancora, bug che costringono a ripetere le missioni e uno che rende Eivor ubriaco ogni volta che si carica una partita salvata.

Insomma, alcuni bug strappano soltanto una risata mentre altri sono da correggere al più presto, e ci auguriamo che Ubisoft sia al lavoro per rilasciare una nuova patch a breve. Nel frattempo, per capire come aggirare il bug relativo al trofeo di cui parlavamo in precedenza, date un’occhiata alla nostra guida ai trofei.

Articoli correlati

Salvatore Terlizzi
Scopre i videogiochi con Monkey Island e Indiana Jones, per poi rimanere legato a vita al genere delle avventure grafiche. Grazie a PlayStationBit scopre, quasi per caso, la serie Yakuza e finisce per innamorarsene. Ha ancora l'immenso piacere di farsi sorprendere da un settore in continua evoluzione. Ehi guarda laggiù! Sisi, c'è una scimmia a tre teste...