Secondo moltissimi appassionati, Battlefield: Bad Company 2 è il miglior capitolo della saga, sia per la divertentissima campagna single player che per la gigantesca modalità multiplayer. Da circa nove anni la community aspetta invano un suo sequel ma le speranze questa volta potrebbero non essere disilluse. Stando a dei rumor emersi sulle pagine di Game Rant, infatti, DICE starebbe sviluppando Battlefield: Bad Company 3.

L’attesa a quanto pare, però, sarà ancora lunga; da quando Electronic Arts ha acquisito la licenza per sviluppare videogiochi a tema Star Wars, la software house svedese si è alternata tra la saga di George Lucas e quella di Battlefield. Il 2018 ha visto l’uscita di Battlefield V per cui il prossimo capitolo di questa serie è destinato a vedere la luce nel 2020, anno in cui, molto probabilmente, usciranno le console di nuova generazione. Questa tesi è sostenuta da un post che nelle ultime ore circola sul web. Secondo un anonimo, un team europeo di terze parti starebbe sviluppando uno sparatutto in prima persona come titolo di lancio per PlayStation 5. Questa fonte, tuttavia, non offre alcuna evidenza su quanto affermato, per cui queste parole sono da prendere assolutamente con le pinze.