DICE ha da poco pubblicato una patch in cui sono stati modificati i valori del TTK (Time To Kill) nelle modalità multiplayer di Battlefield V. Questa modifica, che ha ridotto i danni inflitti dalle armi nel tentativo di far durare più a lungo le sparatorie consentendo ai giocatori più tempo per reagire, è stata attuata dalla software house svedese per rendere l’esperienza di gioco più abbordabile ai neofiti della saga che acquisteranno il gioco in vista delle feste natalizie.

Tuttavia la community non ha gradito questo cambiamento visti i numerosi problemi di bilanciamento delle armi che si sono venuti a creare e per il poco preavviso dato da DICE. Lo studio, per placare le numerose polemiche che si sono venute a creare, ha deciso di creare delle playlist Core in cui sono rimasti i vecchi valori di TTK e di rilasciare un comunicato ufficiale a riguardo.

1 COMMENTO

Comments are closed.