E’ cosa ormai nota che Anthem sia afflitto da gravi bug e da problemi di bilanciamento, per questo il team di BioWare si è reso disponibile nell’accogliere i consigli della community per poter migliorare quanto prima l’esperienza di gioco. Nell’ultimo periodo, però, gli utenti hanno iniziato a offendere gli sviluppatori della software house che, per ripicca, hanno smesso di interagire con loro. Jesse Anderson, community manager di BioWare, con un post su reddit, ha voluto spiegare le motivazioni che hanno portato a questa decisione:

Inizialmente le cose erano molto più amichevoli, anche per i membri che non interagivano spesso sui social. I membri del team spendono il loro tempo, e lo sottraggono allo sviluppo di nuovi aggiornamenti, per dare delucidazioni su quanto accade alla community; risponderebbero volentieri alle domande dei fan se solo sapessero di non venire offesi. Interagire con gli utenti non è il lavoro di uno sviluppatore, vorrei che tanti di voi se lo ricordino. Siate gentili o gli sviluppatori di BioWare smetteranno di postare.