Mentre la maggior parte della community è concentrata sull’imminente uscita di Call of Duty: Modern Warfare, alcuni fan stanno già pensando al suo sequel. Sul capitolo che uscirà nel 2020 non sappiamo ancora nulla, ma secondo un rapporto di Kotaku il progetto è stato affidato a Treyarch.

Stando a queste voci, l’alternanza nel ciclo di sviluppo tra Sledgehammer, Treyarch e Infinity Ward, il prossimo anno dovrebbe essere interrotta, con la prima delle tre che avrebbe perso la sua posizione di rotazione. Questi rumor sono stati confermati anche da TheGamingRevolution, insider noto nella community del franchise di Activision. L’utente, sul proprio profilo Twitter, ha rivelato che il prossimo sarà l’anno del ritorno della serie Black Ops. Secondo quanto svelato, però, lo stato di sviluppo del titolo è ancora a circa un terzo e nemmeno il nome ufficiale è stato ancora deciso da Treyarch. In attesa di informazioni ufficiali da parte del publisher statunitense, non ci resta che aspettare il 25 ottobre, data in cui il reboot di Modern Warfare approderà su PlayStation 4, Xbox One e PC.