Le regole cambiano sul serio. Activision e Infinity Ward hanno confermato la totale assenza della formula del Season Pass per Call of Duty: Modern Warfare, il prossimo episodio del popolare sparatutto in uscita a fine ottobre. Probabilmente per rimediare alla soluzione troppo costosa adottata per Call of Duty: Black Ops 4 (seppur non necessaria in quanto limitata a poche mappe aggiuntive), questa volta Activision ha scelto di supportare il gioco con contenuti post-lancio gratuiti, anche se non è ben chiaro se si limiteranno all’aggiunta di nuove armi o se si dedicheranno anche a classi e mappe.

Ma gli addii non finiscono qui: per cambiare radicalmente le carte in tavola, Infinity Ward prenderà le distanze dall’ultimo Call of Duty rimuovendo la amata e odiata modalità Zombi, a detta degli sviluppatori, per mantenere integra la sensazione di realismo alla base del nuovo gioco. Call of Duty: Modern Warfare uscirà il 25 ottobre su PlayStation 4, Xbox One e PC in esclusiva su Battle.net e supporterà il gioco in cross-play.