The Witcher 3: Wild Hunt non è soltanto il vasto e dettagliato mondo di gioco. Uno dei cavalli di battaglia del popolare fantasy è anche il suo sistema di combattimento, acclamatissimo dalla community per la sua varietà e spettacolarità. CD Projekt RED ha però svelato una chicca – in occasione dell’undicesimo anniversario dell’uscita di The Witcher su PC -, una feature sfortunatamente rimossa che avrebbe reso ancor più originale il combat system.

Tra i piani originali dello studio, oltre alla possibilità di far viaggiare in barca Rutilia insieme a Geralt, vi era infatti la Focus Mode. Grazie a questa funzionalità, Geralt sarebbe riuscito a individuare le interiora dei mostri e smembrarli con gran precisione. Nel gioco finale smembrare i nemici è comunque possibile, anche se accade in maniera quasi completamente casuale. Ricordiamo, se non vedete l’ora di rigettarvi nel mondo di The Witcher, che il 4 dicembre uscirà su PlayStation 4 e Xbox One Thronebreaker: The Witcher Tales.