A pochi giorni di distanza dalle voci sulla data d’uscita ufficiale, emergono nuove informazioni su Control, il nuovo progetto di Remedy Entertainment. Grazie a un’ampia copertura offerta dalla redazione di GameInformer, sono stati diffusi molti dettagli sul gioco. Abbiamo appreso i motivi per cui il team ha deciso di far controllare alla protagonista una sola arma e recentemente è stato pubblicato un ampio approfondimento sull’ambientazione di gioco.

The Oldest House funge da quartier generale per il Federal Bureau of Control (FBC), un’agenzia governativa che indaga su eventi apparentemente inspiegabili. Il Bureau ha scoperto l’edificio negli anni Sessanta, mentre esaminava diversi fenomeni soprannaturali. Dopo aver individuato i poteri nascosti sotto la metropolitana di Manhattan, a New York, l’ufficio ha deciso di farne la propria base. Il nostro alter ego, Jesse Faden, è a capo dell’agenzia e dovrà affrontare le persone al suo interno, corrotte improvvisamente da un misteriosa entità nota come The Hiss, ovvero “il Sibilo”.

Pur essendo l’unico edificio in cui il giocatore avrà possibilità di movimento, The Oldest House è un luogo misterioso e ricco di segreti, costituito da linee di cemento e parti interne che si spostano. Un’ambientazione intrigante che andrà ripulita da ogni entità ostile. Ricordiamo che Control uscirà per PlayStation 4, Xbox One e PC.