Una delle domande più gettonate relative a Borderlands 3, in attesa del prossimo 13 settembre, è relativa al cross-play, ossia alla possibilità di giocare in rete con chi possiede il titolo su altre console. A rispondere al quesito e fugare ogni dubbio ci ha pensato Randy Pitchford di Gearbox, che su Twitter ha confermato che questa funzione verrà supportata ma non dal giorno del lancio.

La compagnia sta infatti lavorando celermente con i suoi partner per offrire questa possibilità agli utenti, ma la stessa verrà resa disponibile con una patch post-lancio, come appunto dichiarato sul suo profilo social. Se pensavate dunque di giocare con i vostri amici su altre piattaforme, sarete costretti a rivedere i vostri piani, in quanto sarà necessario aspettare qualche tempo prima di avere accesso al cross-play.

2 COMMENTI

Comments are closed.