Home ConsoleNews PS4Cyberpunk 2077 e PlayStation 4: un disastro

Cyberpunk 2077 e PlayStation 4: un disastro

Come sappiamo, i lavori a Cyberpunk 2077 hanno subito un ritardo di tre settimane; si sapeva anche che il posticipo della data d’uscita era stato causato dalla necessità di ottimizzare il videogioco sulle console di vecchia generazione, PlayStation 4 base nella fattispecie.

Giungono purtroppo, e non del tutto inaspettate, voci da tutto il mondo secondo cui Cyberpunk 2077 sia un disastro totale (annunciato, purtroppo) per la maniera pessima in cui gira su PlayStation 4 base. Sembra che ci siano problemi di frame rate anche durante le fasi di shooting in cui il difetto è così grande da rendere difficoltosa la mira. La vita a Night City è ridotta al minimo storico e la città appare spoglia, vuota; le texture fanno fatica a caricarsi, con diversi secondi di ritardo e la resa di ombre e luci è dimenticabile.

Insomma, CD Projekt RED si è trovata una bella gatta da pelare nel dover ottimizzare un videogioco evidentemente pensato per la next-gen più che per quella attuale, e lo dimostrano tutte queste problematiche, che verranno senz’altro mitigate durante i prossimi mesi con numerose patch, ma che, al giorno del lancio, lasciano un po’ l’amaro in bocca. Di contro, su PlayStation 5 la resa è totalmente diversa e Cyberpunk 2077 sboccia come un fiore, rasentando quasi costantemente i 60 fps.

Articoli correlati

Andrea Pasqualin
Nato e cresciuto tra benzina e gasolio, è il classico "petrolhead". Appassionato di tutto quello che corre e vola, sta vivendo il suo sogno scrivendo di videogiochi e pensandoci dalla mattina alla sera. Nei momenti liberi guida la sua moto supersportiva e si diverte a spaventare le vecchiette ai semafori.

5 Commenti

  1. […] Come abbiamo scritto in giornata, Cyberpunk 2077 è un disastro tecnico su PlayStation 4 base, mentre si comporta meglio su PlayStation 4 PRO e meglio ancora su PlayStation 5 (in retrocompatibilità PlayStation 4). Quello che abbiamo scritto era basato su impressioni visive ma senza dati certi, forniti mediante strumenti in grado di dare dei valori numerici alle sensazioni visive. […]

Comments are closed.