Home ConsoleNews PS4Cyberpunk 2077: il lead gameplay designer Andrzej Zawadzki lascia CD Projekt RED

Cyberpunk 2077: il lead gameplay designer Andrzej Zawadzki lascia CD Projekt RED

Mentre proseguono i test per l’aggiornamento 1.2, un veterano di CD Projekt RED e lead gameplay designer di Cyberpunk 2077 ha annunciato le sue dimissioni dall’azienda.

Nella giornata di ieri, Andrzej Zawadzki ha infatti pubblicato un messaggio sul suo account Twitter spiegando che “dopo quasi otto anni, il mio tempo in CDPR è giunto al termine. E’ giunta l’ora di lanciarmi in una nuova avventura. A tutte le persone che ho incontrato lungo la strada rivolgo i miei ringraziamenti. E’ stato un onore e un piacere lavorare con voi. Ci si vede in giro”.

Le motivazioni dietro questa decisione non sono note, ma, tanto le risposte ricevute dai suoi ex colleghi quanto i toni utilizzati, sembrano allontanare l’ipotesi di un addio legato ai problemi di Cyberpunk 2077. Va ricordato tuttavia che Zawadzki era tristemente salito agli onori della cronaca per avere ricevuto delle minacce di morte dopo il rilascio travagliato del videogioco. L’autore entrò a fare parte di CD Projekt RED come tester per il controllo qualità di The Witcher 3: Wild Hunt. Nel 2016 divenne junior gameplay designer dell’action RPG con protagonista V, vedendosi poi promuovere a marzo 2020.

Articoli correlati

Maria Enrica
Grata dal 1994 ai videogiochi per sopperire a pigrizia e mancanza di fantasia, è stata svezzata da mamma Nintendo, allevata da Sony fin dalla prima PlayStation, cresciuta con un pad in mano e il Game Boy Advance nell'altra. Laureanda in Lettere classiche, avversa ai videogiochi in digitale, sogna per questo una casa dove custodire una collezione degna di tale nome.