Se siete appassionati di videogiochi ossessionati dai voti avrete sicuramente sentito parlare di Metacritic, sito in grado di raccogliere le valutazioni delle maggiori testate e farne una media, per dare ai giocatori una valutazione sommaria di un gioco.

Il sito, oltre a fornire questa media, permette anche agli utenti di scrivere le loro recensioni e valutare indipendentemente un gioco, cosa che è successa all’attesissimo Death Stranding: il risultato però non è stato dei migliori.

Il gioco di Hideo Kojima ha infatti subito quello che in gergo viene definito “review bombing”, ossia ha ricevuto una serie di valutazioni negative da parte degli utenti raggiungendo una valutazione media di 7.0 basata su oltre 5000 voti, contro l’83 della critica basato su più di 80 recensioni.

Ovviamente molte di queste valutazioni sono state fatte senza commento annesso, con valutazioni anche di 0 per il gioco che dal canto suo sta comunque facendo parlare di sé e sta dividendo pubblico e critica. Voi da che parte state?

1 COMMENTO