UPDATE: aggiunti ulteriori dettagli e i requisiti di compatibilità dei dispositivi iOS.

Da questa mattina il software di sistema di PlayStation 4 si aggiorna alla versione 6.50. Incredibilmente non si tratta di un update volto a migliorare la stabilità del sistema, bensì è pensato per aggiungere nuove, corpose funzionalità di riproduzione remota da altri dispositivi.

L’aggiornamento, dal peso di 463,8 MB, rende oggi possibile sfruttare la riproduzione remota di PlayStation 4 anche su dispositivi iOS (sia smartphone che tablet) scaricando l’apposita applicazione sull’App Store. Per questa funzionalità Sony consiglia l’utilizzo di un iPhone 7, un iPad di sesta generazione e in generale un dispositivo che supporti la versione iOS 12.1 o superiore. Tramite smartphone o tablet iOS i giocatori potranno unirsi alle chat vocali usando il microfono del dispositivo e scrivere testi tramite la tastiera del device, tuttavia sarà necessario connettersi a un account PlayStation Network e a una connessione Wi-Fi, in quando la riproduzione remota su questi dispositivi non supporta la rete mobile e gli stessi non dispongono ancora di una compatibilità con il DualShock 4, costringendo i giocatori a usufruire delle applicazioni esclusivamente con i comandi touch. Inoltre, non tutti i titoli sono supportati.

Durante uno streaming su Niconico Live, piattaforma di broadcasting giapponese, è ora possibile scegliere la risoluzione del video in 720p, anche se tale servizio non è disponibile in molti Paesi. E’ ora consentito configurare il tasto per le operazioni di invio, che sia il tasto X o Cerchio. Ancora nessuna notizia su un possibile approdo della riproduzione remota su smartphone e tablet Android che non siano Xperia, così come ancora non vi è traccia del promesso cambio di ID del PlayStation Network. Ricordiamo che per sfruttare le funzionalità del suddetto servizio sarà essenziale aggiornare la console.