Ha del surreale la storia che arriva dal Regno Unito e che riguarda quattro bambini in grado di vuotare il conto in banca dei genitori, tentando di aggiudicarsi le prestazioni virtuali di Leo Messi su FIFA 19. I ragazzi, tutti di età inferiore ai dieci anni, avrebbero infatti utilizzato una carta di credito per acquistare pacchetti FUT, sperando di trovare all’interno la stella del Barcellona, spendendo un totale di cinquecentocinquanta sterline e mandando di fatto in rosso il conto corrente dei genitori. Il rifiuto della carta durante un acquisto ha spinto padre e madre a un controllo, scoprendo così le spese dei figli, peraltro inutili, dato che i quattro non sono riusciti a trovare Messi nonostante la cifra spesa.

“Non pensavo potessero farlo. Si pagano quaranta sterline per il gioco, che già di per sé è tanto; in più l’unico modo per avere una grande squadra è quello di scommettere” il secco commento del padre dei bambini che, nonostante un rimborso totale delle spese fatte dai figli, rimarca ancora una volta che le loot box e simili (che, nonostante il paragone, non sono proprio come gli ovetti Kinder Sorpresa) possono davvero essere dannose.

2 COMMENTI

Comments are closed.