Home ConsoleNews PS4Final Fantasy XIV Online incontra il mondo di NieR nel nuovo aggiornamento

Final Fantasy XIV Online incontra il mondo di NieR nel nuovo aggiornamento

Un nuovo capitolo della storia di Shadowbringers in Final Fantasy XIV Online  inizia oggi con l’uscita della Patch 5.1: Vows of Virtue, Deeds of Cruelty.

Primo grande aggiornamento dell’MMO dalla pubblicazione della terza espansione, questo aggiunge contenuti inediti, tra cui la prima parte del raid dell’alleanza YoRHa; Dark Apocalypse, ispirato a NieR. I giocatori si uniranno all’androide 2P per esplorare questo dungeon a ventiquattro giocatori con una storia inedita e battaglie uniche create insieme agli ospiti Yosuke Saito e Yoko Taro.

Un nuovo capitolo della storia principale si aggiunge a Shadowbringers, insieme al New Game +. Ora i giocatori potranno affrontare nuovamente missioni già completate con il personaggio attuale mantenendone il livello. La Patch 5.1 include la nuova prova Hades (Extreme), un nuovo dungeon, nuove missioni Beast Tribe.

Inoltre Ninja, Samurai e Summoner saranno modificati ampiamente, mentre altre classi subiranno modifiche minori. Sono state applicate diverse migliorie alle azioni, rimozione delle azioni aggiuntive, miglioramenti all’interfaccia e altri accorgimenti che renderanno creazione e raccolta più godibili per neofiti e veterani. Yojimbo debutta al Gold Saucer in un nuovo minigioco che metterà alla prova i riflessi e la fortuna dei giocatori.

Le novità non sono finite, perché verranno aggiunti altri contenuti nelle prossime settimane, con la continuazione della serie 5.1x, tra cui: nuovi contenuti per la creazione e la raccolta, un nuovo raid di difficoltà Ultimate, una nuova mappa PvP Frontline. Per scoprire tutti i dettagli potete visitare il sito ufficiale.

I nuovi giocatori di Final Fantasy XIV Online sono invitati a scaricare la prova gratuita per accedere ai contenuti fino al livello 35, creare un massimo di otto personaggi utilizzabili e provare razze, classi e attività senza alcun limite di tempo. E’ possibile usufruire della prova gratuita registrandosi sulla pagina dedicata del sito.

Articoli correlati

Maria Enrica
Grata dal 1994 ai videogiochi per sopperire a pigrizia e mancanza di fantasia, è stata svezzata da mamma Nintendo, allevata da Sony fin dalla prima PlayStation, cresciuta con un pad in mano e il Game Boy Advance nell'altra. Laureanda in Lettere classiche, avversa ai videogiochi in digitale, sogna per questo una casa dove custodire una collezione degna di tale nome.