Ve ne abbiamo già parlato tempo fa ma, nonostante i tentavi di salvare la catena, sembra non ci sia davvero pace per GameStop che si trova al momento in uno stato definito di “profondo rosso”. Stando alle statistiche aggiornate, il brand avrebbe infatti subito perdite per un totale di 488,6 milioni di dollari, coperte solo in parte dall’inserimento della catena Spring Mobile che ha permesso di legarsi a doppio filo con il ramo economicamente fruttuoso della telefonia mobile.

Nemmeno il recente Black Friday e la tornata di sconti natalizi sembrano aver risollevato GameStop, tanto che, visti i cali drastici di vendite hardware e software, si parla di chiusura per oltre duecento negozi in tutto il mondo. Il futuro sembra tutt’altro che roseo per la catena; voi continuate a fare acquisti in questi punti vendita oppure avete scelto altri rivenditori?