L’ultimo God of War è senza dubbio una delle esclusive PlayStation 4 più apprezzate degli ultimi anni. Non sorprende scoprire infatti che lo studio di Santa Monica stia già lavorando al capitolo successivo, il quale probabilmente vedrà la luce sulla prossima piattaforma targata Sony. Stupisce invece venire a sapere che l’ultimo titolo della serie sarebbe potuto essere molto diverso.

Pare infatti che durante le fasi preliminari della produzione, alcuni membri del team fossero decisi a eliminare il personaggio di Kratos dal gioco. “Durante le prime discussioni, diverse persone volevano liberarsi di Kratos. Dicevano: ‘E’ fastidioso, è finito'” ha dichiarato il director Cory Barlog alla Gamelab di Barcellona.

Stando alle opinioni di questi sviluppatori, la figura dell’antieroe simboleggiata dal guerriero spartano era stata ampiamente trattata nella trilogia originale, più nei capitoli non numerati, pertanto quello dello scorso anno avrebbe necessitato di un protagonista originale. Fortunatamente, Barlog si oppose a quella visione, creando una storia basata sull’evoluzione del personaggio e sul rapporto con suo figlio Atreus. Fra i dissidenti figuravano gli animatori, poco inclini a lavorare sui movimenti di due protagonisti su schermo. Nonostante i dubbi iniziali, il team decise poi di seguire il director e il risultato è noto a tutti.

1 COMMENTO

Comments are closed.