Su Dragon Ball Z: Kakarot aleggia ancora un certo alone di mistero. Sul titolo sviluppato da Bandai Namco in collaborazione con CyberConnect2, infatti, ci sono pochissime informazioni certe, tra cui l’anno di uscita, il 2020, e il genere, l’action RPG.

Sulle pagine della rivista giapponese V-Jump, tuttavia, quest’oggi sono emersi nuovi dettagli sul videogioco ambientato nell’universo di Dragon Ball. I giocatori non controlleranno esclusivamente Goku ma potranno utilizzare anche altri personaggi, come ad esempio Gohan, Piccolo e Vegeta (quest’ultimo solamente una volta arrivati sul pianeta Namek). Altri guerrieri Z, invece, faranno parte del cast solamente come unità di supporto, ovvero come aiutanti che risponderanno a basilari comandi durante i combattimenti. Tra questi sono stati elencati Jiaozi, Tenshinhan, Yamcha e Crilin. Le statistiche dei vari personaggi potranno essere aumentate tramite l’esperienza accumulata in battaglia oppure mangiando particolari cibi. In Dragon Ball Z: Kakarot, inoltre, potremo incontrare robot-pirata che ci ostacoleranno durante gli spostamenti, in particolare nei pressi di una base marina.

1 COMMENTO

Comments are closed.