Home ConsoleNews PS4Hideo Kojima: "Un mio grande progetto cancellato", smentito il flop di Death...

Hideo Kojima: “Un mio grande progetto cancellato”, smentito il flop di Death Stranding

Dopo la pubblicazione di Death Stranding, l’instancabile Hideo Kojima è già tornato al lavoro. Sembra tuttavia che nel frattempo ci sia stato qualche tipo di intoppo, dal momento che un suo grande progetto è stato cancellato.

La confessione arriva dallo stesso autore nipponico, parlando al sito giapponese Livedoor. Nella traduzione proposta dal portale VGC, il game designer ha infatti rivelato che “recentemente, un mio grande progetto è stato cancellato; sono piuttosto infastidito, ma è così che funziona l’industria”.

Kojima non ha approfondito la questione, pertanto al momento è impossibile ipotizzare di cosa stesse parlando, né con quale produttore avesse preso accordi. Lo scorso gennaio, tuttavia, si era detto desideroso di lavorare a qualcosa di portata minore mentre avrebbe creato un’opera più “grande”, quindi non è da escludere che stesse alludendo allo stesso progetto.

Nella stessa intervista ha poi smentito le voci secondo le quali Death Stranding sarebbe stato un fallimento. Ebbene, stando alle sue dichiarazioni, questo ultimo ha raggiunto il break even commerciale, ovvero ha ripagato i costi di produzione iniziando a generare profitti. Considerando che si tratta di una IP inedita, e pure tripla A, non è un risultato troppo comune.

Articoli correlati

Maria Enrica
Grata dal 1994 ai videogiochi per sopperire a pigrizia e mancanza di fantasia, è stata svezzata da mamma Nintendo, allevata da Sony fin dalla prima PlayStation, cresciuta con un pad in mano e il Game Boy Advance nell'altra. Laureanda in Lettere classiche, avversa ai videogiochi in digitale, sogna per questo una casa dove custodire una collezione degna di tale nome.