Per ora si tratta solo di voci non confermate, ma pare proprio che il prossimo Assassin’s Creed potrebbe portarci nell’Antico Egitto con addirittura due protagonisti, uno maschile e uno femminile.

A rivelare questi scottanti dettagli sul progetto Empire, che sempre secondo la fonte prenderà il titolo di Assassin’s Creed Origins, sarebbe stata una fonte anonima molto vicina al progetto che avrebbe anche parlato del vastissimo open world (il più grande e vasto fino ad oggi) e di un sistema di potenziamento dei personaggi simile a quanto visto in Skyrim.

In attesa di maggiori dettagli, che si avranno probabilmente con l’avvicinarsi dell’E3 di quest’anno, vi invitiamo come sempre a rimanere con noi per tutti gli aggiornamenti del caso.