Home ConsoleNews PS4La locandina di What Still Remains si ispira un po' troppo a...

La locandina di What Still Remains si ispira un po’ troppo a quella di The Last Of Us

Non c’è alcun film di The Last Of Us all’orizzonte, e per sopperire alla mancanza ci pensa Netflix con il suo film originale What Still Remains. Senza vergogna, la tagline e soprattutto la locandina del film (assente su Netflix Italia) si ispirano forse troppo al capolavoro di Naughty Dog, presentando infinite similitudini nel tentativo di sfruttare la popolarità del videogioco.

La tagline recita “First came the virus. Then came the war. Then came hope”, ovvero “Prima venne il virus. Poi venne la guerra. Poi la speranza”, che insieme alla locandina spudoratamente copiata dalla box art di The Last Of Us lasciano ben poco all’immaginazione. Resta basito persino Neil Druckmann, director di The Last Of Us, che ha retwittato il post di un utente scrivendo “Un momento… sul serio?”. L’attesa per The Last Of Us Parte II è ancora lunga, ma, se non altro, i fan potranno tenersi impegnati nella visione del suddetto film, che è stato premiato da Rotten Tomatoes con un rating di 89.

Articoli correlati

Andrea Letizia
Cresciuto a pane e Crash Bandicoot, deve la sua conoscenza dell'inglese grazie a uno studio intenso dei dialoghi sottotitolati nei videogiochi. Grande amante degli action RPG e dei platform, dei cani e del wrestling.