La feature anticipata qualche tempo fa è ora realtà: gli utenti abbonati al servizio di cloud gaming PlayStation Now da oggi possono contare sulla funzionalità di download locale dei videogiochi.

Considerabile come una forma di retrocompatibilità, la nuova funzione del servizio streaming di Sony rende possibile scaricare su console alcuni videogiochi che rientrano nel catalogo dell’abbonamento, inclusi titoli per PlayStation 2 e PlayStation 4, e poterne così usufruire in locale oppure offline senza neppure il bisogno di avere una sottoscrizione al PlayStation Plus e con pieno supporto ai contenuti aggiuntivi e un’eventuale ottimizzazione per PlayStation 4 Pro. Al momento la funzione non si applica ancora a tutti i titoli in libreria; il catalogo dei giochi abilitati al download è ancora in crescita.

Dopo un lasso di tempo non ben specificato, tuttavia, PlayStation Now necessiterà di effettuare un controllo sull’effettivo pagamento di un titolo scaricato e, se il servizio sarà misto a un abbonamento al PlayStation Plus, sarà anche possibile trasferire i salvataggi via cloud. PlayStation Now non è ancora disponibile in Italia, ma questa nuova feature potrebbe essere un grosso passo in avanti per una futura disponibilità del servizio nel nostro Paese.