Puntuali come un orologio svizzero, scriviamo queste quattro righe per ricapitolare a voi lettori tutti gli annunci presentati nel corso della diretta di PlayStation State of Play. Con transizioni eleganti e suoni d’accompagnamento che rimandano alla PlayStation 2, Sony ha sfruttato l’evento di circa venti minuti per sparare alcune nuove cartucce, senza disdegnare update e trailer a giochi già annunciati, facendo in particolar modo mostrare i muscoli a PlayStation VR.

Il video si apre con un’inaspettata chicca in arrivo su PlayStation VR, ovvero Marvel’s Iron Man VR; sviluppato da Camouflaj, il titolo che farà impersonare il multimiliardario playboy filantropo Tony Stark è stato annunciato con un intrigante trailer e arriverà nel corso del 2019. A seguire Activision e Beenox fanno tuffare ancora una volta i fan di Crash Team Racing Nitro-Fueled nel ’99 mostrando le fantastiche skin classiche dei personaggi: Crash, Coco, Cortex e Tiny Tiger in versione low poly non possono non commuovere gli appassionati del celebre videogioco di corse arcade.

Un notevole update segue Crash e compagni, si tratta del già annunciato No Man’s Sky Beyond, che aggiorna e migliora ancora il gameplay e aggiunge, gratuitamente, persino il supporto a PlayStation VR. Durante State of Play sono stati mostrati rapidamente altri titoli; ci riferiamo al fresco d’annuncio Readyset Heroes di Robot Entertainment, curioso dungeon crawler con elementi online competitivi, dopodiché vi seguono una manciata di annunci e conferme per PlayStation VR, tra cui vi sono Mini-mech Mayhem, sfizioso party game in uscita il 18 giugno, Jupiter and Mars, affascinante videogioco di esplorazione in uscita il 22 aprile, il bizzarro Falcon Age in arrivo il 9 aprile, Trover Saves the Universe disponibile dal 31 maggio, il tanto atteso Everybody’s Golf VR, confermato per il 21 maggio, Table of Tales, atteso per il 16 aprile, e l’immancabile Vacation Simulator, in arrivo il 18 giugno, ma tra gli annunci di spicco risaltano l’accattivante Blood & Truth di London Studio, videogioco d’azione per VR in arrivo il 28 maggio, e lo strabiliante trailer di Observation, titolo targato Devolver Digital che ci farà “vestire i panni” di un’intelligenza artificiale interna a una stazione spaziale.

Tra i tanti annunci PlayStation VR trovano posto un nuovo, esaltante trailer di Concrete Genie, in arrivo in autunno con tanto, appunto, di supporto al visore per la realtà virtuale di Sony, e un footage di una nuova iterazione per una serie amata dal pubblico, Five Nights at Freddy’s VR Help Wanted, in arrivo in estate, nel quale trailer vengono mostrate aree ispirate a quelle classiche insieme a tanti nuovi scenari. Lo State of Play si chiude con un update su Days Gone, titolo che uscirà fra un solo mese, in cui vengono mostrati i miglioramenti apportabili a moto, molotov e altri equipaggiamenti, concludendo in bellezza con un tamarro trailer di Mortal Kombat 11, che mostra il meglio di sé con un gameplay footage di tutto rispetto.

Questi sono tutti gli annunci protagonisti del primo State of Play di PlayStation, probabilmente un evento di alto gradimento per i possessori di un visore PlayStation VR, ma al contempo un po’ fiacco per chi si accontenta di PlayStation 4. PlayStation State of Play tornerà con altri appuntamenti nel corso del 2019, restate su PlayStationBit per non perdervi freschi aggiornamenti! Lasciamo di seguito il video completo della diretta.

2 COMMENTI

Comments are closed.