Negli ultimi giorni si è parlato davvero tanto di Alien: Blackout, possibile nuovo videogioco dedicato alla serie Alien. 20th Century Fox ha infatti registrato il marchio che è comparso nel database della WIPO, Organizzazione Mondiale per la Proprietà Intellettuale, sotto le categorie “computer game discs” e “software, namely game software”.

Ma non è tutto, perché sull’account Twitter dei The Game Awards è comparso un post che lascia pensare proprio a un titolo dedicato ad AlienGeoff Keighley, ideatore e conduttore dell’evento, ha infatti pubblicato un’immagine con la frase “il mondo cambierà” con un font chiaramente anni ’70 e una grande “W” in alto a sinistra che richiama in maniera abbastanza evidente la Weyland-Yutani Corporation, celebre compagnia del franchise di Alien.

Inoltre, gli utenti hanno scovato ben due account Twitter legati al gioco, @AlienBlackout e @Alien_Blackout, registrati lo scorso settembre. Entrambi i profili riportano il logo di FoxNet, divisione di Fox addetta allo sviluppo di videogiochi, realtà virtuale e parchi a tema.

Altri rumor vorrebbero Cold Iron Studios al lavoro sul gioco, che sarebbe uno sparatutto multiplayer, completamente slegato da Alien: Isolation, e probabilmente senza una campagna in giocatore singolo. Addirittura c’è chi ipotizza che Alien: Blackout sia in sviluppo anche per PlayStation 5, perché il team Cold Iron Studios sarebbe stato fondato proprio per lavorare a videogiochi di nuova generazione.