Home ConsoleNews PS4Rollercoaster Dreams rinviato per... evitare di farci vomitare

Rollercoaster Dreams rinviato per… evitare di farci vomitare

Se siete tra quelli che sono ancora in attesa di poter utilizzare su PlayStation VR il titolo che farà provare tutte le emozioni di un vero parco divertimenti, ossia Rollercoaster Dreams, allora sarà un colpo per voi sapere che Bimboosoft ha annunciato che il titolo sarà rinviato nuovamente.

Oltre a probabili ritardi legati ai lavori di sviluppo del gioco, una delle motivazioni di questo ritardo pare sia la necessità di “ottimizzare la VR contro la motion sickness”, ossia la nausea generata dall’utilizzo di una realtà virtuale per determinate simulazioni.

Il team ha voluto comunque precisare che: “la motion sickness cambia da persona a persona. Ci sono possibilità che ti abitui alla VR e senta meno la motion sickness dopo alcune esperienze.”, ciò nonostante ha confermato che non vedremo il gioco nei negozi prima del prossimo 22 Dicembre, con un notevole ritardo rispetto al preventivato 13 Ottobre.

In attesa quindi di poterci immergere in questa simulazione di parchi divertimento vi invitiamo comunque a rimanere con noi per tutti gli aggiornamenti del caso.

Articoli correlati

Stefano Bongiorno
Nato e cresciuto in cattività, il giovane Stefano è stato svezzato a latte in polvere e Nintendo, cosa che lo ha portato con gli anni a dover frequentare svariati osteopati a causa delle deformazioni alle mani causati dall'uso di pad rettangolari. Oggi ha una certa età e scrive per il Bit, non perché abbia una scelta, ma perché altrimenti il boss Dario lo fustiga con le copie invendute di Digimon All-Star Rumble. Nel tempo libero si dedica occasionalmente al suo lavoro di commesso di telefonia e soprattutto alla caccia al Platino, con scarsi risultati.