Le voci si erano fatte molto insistenti nell’ultimo periodo, e Neil Druckmann stesso non ha resistito e ha sputato il rospo. Pubblicando un tweet improvviso e scrivendo “siamo stati zitti per troppo tempo. E’ ora di finirla”, il creative director e vice presidente di Naughty Dog ha confermato la presenza di The Last Of Us Parte II allo State of Play di martedì 24 settembre, motivo in più per non perdere l’appuntamento con la diretta di PlayStation.

Considerando che lo stesso giorno la stampa specializzata avrà accesso a un evento dedicato al titolo – a quanto sembra con tanto di demo giocabile – potremmo essere vicini a una data di uscita ufficiale. Nel tweet, seguito da un cambio di immagine principale dei profili social (segno che qualcosa si sta finalmente muovendo), viene mostrato il coltello di Ellie animato.

2 COMMENTI

  1. […] Come anticipato da Naughty Dog, il protagonista indiscusso dello State of Play di oggi è stato The Last of Us Parte II grazie all’impressionante trailer misto a gameplay che conferma finalmente una data di uscita tanto attesa: segnatela sul calendario, The Last of Us Part II arriverà su PlayStation 4 il 21 febbraio 2020! Inoltre, si è rivelato veritiero il leak che abbiamo riportato su MediEvil; il remake di OtherOcean ha ora una demo, disponibile da questo momento sul PlayStation Store, che oltre alle emozioni forti regalerà anche un elmo esclusivo per il gioco completo. Correte a scaricarla! […]

Comments are closed.