Buone notizie per i fan del capolavoro di Naughty Dog. La software house sta per concludere finalmente i lavori dietro The Last Of Us Parte II, stando a quanto dichiarato dal co-game director Anthony Newman dopo aver pubblicato un annuncio di lavoro.

Il corposo annuncio indica la richiesta di numerosi posti professionali atti ad aiutare Naughty Dog a “finire il gioco”, chiedendo esplicitamente di un melee animator. Tra le voci che appaiono nel tweet che alleghiamo in calce vi è inoltre una parentesi in level/environment Design che, in maniera specifica, si riferisce al single player, lasciando intendere che, esattamente come il primo capitolo, The Last Of Us Parte II possa disporre di una modalità multigiocatore. Non ci resta che aspettare e sperare che, per davvero, l’atteso titolo arrivi quest’anno su PlayStation 4.

1 COMMENTO

Comments are closed.