Nonostante la chiusura di Telltale Games e il conseguente licenziamento degli ultimi dipendenti, The Walking Dead: The Final Season sarà terminato da Skybound Games, che nelle scorse ore ha voluto aggiornare il pubblico sullo stato dei lavori.

Nel corso di una sessione AMA su reddit il CEO di Skybound Ian Howe e il creative director Kent Mudle hanno fornito alcune informazioni piuttosto generali sullo sviluppo, rivelando che si aspettano di pubblicare il terzo episodio entro la fine dell’anno: “Dato che siete stati così solidali e pazienti, mi sbilancio dicendo che sì, mi aspetto che il terzo episodio esca questo anno e sarei molto deluso se non dovesse accadere”.

Howe ha anche dichiarato di aver ingrandito il proprio studio con alcuni ex-dipendenti di Telltale: “Siamo stati in contatto con la maggior parte di loro, se non tutti in un modo o nell’altro. Li ho incontrati personalmente la scorsa settimana. Telltale ci è stata di grande aiuto in questo e lo staff con cui abbiamo parlato è stato incredibilmente entusiasta di poter completare il gioco. Gli unici che non siamo riusciti a coinvolgere sono le persone che sono state assunte in altri ruoli, che è totalmente comprensibile”.

Il quarto episodio è invece in fase di pre-produzione da poco e richiederà diverso tempo di lavoro, poiché persistono delle questioni legali da risolvere. Pertanto è possibile che il terzo veda la luce entro la fine del 2018, mentre per il quarto episodio dovremo aspettare il 2019.
Continuate a seguirci per tutti i futuri aggiornamenti sulla vicenda, mentre potete recuperare la nostra recensione dell’episodio 2 di The Walking Dead The Final Season: Bambini Perduti.