Bandai Namco e lo studio di Dontnod Entertainment hanno annunciato il rinvio di Twin Mirror a un periodo non meglio precisato del 2020. L’avventura dai connotati di stampo thriller degli autori di Life is Strange e Vampyr sarebbe dovuta arrivare nel corso del 2019, ma il team di sviluppo sembra necessitare di maggiore tempo per terminare i lavori.

Il posticipo consentirà di guadagnare mesi preziosi per perfezionare il progetto e limarne ogni possibile difetto. Nel comunicato ufficiale riportato da Gematsu, il gruppo francese ha poi comunicato di aver stretto una collaborazione con Epic Games Store per l’esclusiva temporanea di dodici mesi del gioco in versione PC. Dontnod riferisce di aver acquisito il controllo sui diritti di sfruttamento commerciale della proprietà intellettuale, rilevandoli da Bandai Namco che, comunque, continuerà a fornire tutto il supporto al progetto in qualità di editore e rivenditore. Twin Mirror si era mostrato lo scorso agosto con un filmato dedicato alle basi del suo gameplay, per poi sparire quasi completamente dalle scene. Il gioco uscirà pertanto nel 2020 per PlayStation 4, Xbox One e PC.