La notizia era nell’aria e se ne parlava già da qualche tempo, ma è finalmente arrivata la conferma ufficiale: il servizio EA Access (noto su PC come Origin Access) arriverà anche su PlayStation 4 a partire dal mese di luglio. Dato che continuiamo a investire in servizi digitali e in abbonamento, portare i nostri giochi a un numero sempre maggiore di persone su entrambe le console è una entusiasmante opportunità per tutti” afferma Matt Bilbey, executive VP of strategic growth. “Il nostro obiettivo è offrire ai giocatori più scelta per provare i nostri giochi dovunque e come desiderano e siamo felici di portare il servizio su PlayStation 4”.

Con queste parole è stato quindi confermato l’arrivo del servizio, senza però specificare quali giochi arriveranno sul vault, dato che a differenza della rivale Xbox (che propone giochi per la precedente console) PlayStation 4 non potrà ricevere giochi old-gen data la mancanza di retrocompatibilità della console.

Ciò che invece è già stato confermato è il costo del servizio, che sarà di 3,99 euro per una sottoscrizione mensile e di 24,99 euro per una annuale, con l’immancabile possibilità di provare gratuitamente il servizio per un certo periodo di tempo come già avvenuto per PlayStation Now (con la bacheca trofei che ringrazia).

L’iscrizione a EA Access consente ai giocatori di provare le versioni di prova Gioca per primo, fino a un massimo di dieci ore con i nuovi giochi EA. Gli abbonati potranno godere anche di uno sconto del 10% sugli acquisti completi di giochi, espansioni, oggetti di gioco e altro ancora. In attesa quindi che arrivi luglio per provare il servizio e soprattutto di sapere quali saranno i giochi disponibili al lancio (per ora c’è solo la conferma di Battlefield, FIFA e Star Wars Battlefront), vi invitiamo a rimanere con noi.

2 COMMENTI

  1. […] Con l’arrivo di EA Access su PlayStation 4 il prossimo luglio, anche i possessori della console Sony potranno accedere a un numeroso catalogo di titoli targati Electronic Arts, sottoscrivendo un abbonamento mensile o annuale. EA Access, però, permette anche di accedere anticipatamente ai nuovi giochi come avverrà per FIFA 20 e tanti altri. Gli abbonati, infatti, potranno provare il simulatore di calcio ben dieci giorni prima della data di uscita in modo totalmente libero e senza pagare costi aggiuntivi. […]

Comments are closed.