Bigben e lo studio di sviluppo Kylotonn hanno invitato il principale giocatore di eSport e talentuoso giovane pilota americano Sean Johnston e il suo copilota Alex Kihurani a provare WRC 8 per avere la loro autorevole opinione sulla più ambiziosa simulazione di rally mai creata.

Il loro feedback ha confermato che il realismo raggiunto nelle differenti categorie è di assoluto livello. Sean ha inoltre posto l’accento sull’accuratezza delle note del copilota, davvero cruciali nelle corse di rally per aiutare il pilota a superare le sfide degli stage speciali. Asfalto, ghiaia e persino ghiaccio: la fisica realistica di WRC 8 rende al meglio i differenti comportamenti del veicolo sulle diverse superfici. Per essere più veloci e risultare vittoriosi, ogni curva del tracciato va conosciuta a fondo. Ecco perché le note del copilota sono così importanti per anticipare i rischi e trovare il percorso migliore. Impressionati dalla coerenza tra i pacenote e le sensazioni percepite durante la competizione, Sean Johnston e Alex Kihurani hanno evidenziato il realismo e il divertimento che ha aggiunto.

I loro commenti, combinati con quelli già raccolti dai migliori giocatori eSport di WRC, stanno aiutando gli sviluppatori a rifinire il gameplay di WRC 8 e a creare un’esperienza di gioco senza rivali. Grazie al sistema di clima dinamico e alla fisica realistica, il giocatore avrà bisogno di precisione, accurate previsioni e velocità di reazione per arrivare al livello più alto attraverso i centodue stage di WRC 8.

La serie di WRC è tornata, arrivando all’ottava edizione del videogioco su licenza ufficiale della FIA World Rally Championship 2019! Con un gameplay completamente rinnovato e una maggiore attenzione agli aspetti simulativi, WRC 8 pone il giocatore nel cuore della competizione.