Come un fulmine a ciel sereno, Microïds e Playmagic hanno annunciato l’arrivo di un nuovo sparatutto in cel-shading dedicato alle avventure di XIII, celebre serie a fumetti franco-belga pubblicata a metà anni Ottanta e creata da Jean Van Hamme e William Vance. Il titolo, che uscirà il 13 novembre 2019 per PlayStation 4, Xbox One, Nintendo Switch, PC e Mac, sarà un vero e proprio remake del gioco uscito nel 2003 per PlayStation 2, Xbox e Nintendo GameCube, senza dimenticare le edizioni per Game Boy Advance, Microsoft Windows e macOS.

Per chi non lo conoscesse, Tredici è un abile soldato che ha perso la memoria ed è stato accusato di aver ucciso il presidente degli Stati Uniti. Risvegliatosi, colpito da amnesia, a Brighton Beach, dovrà risalire alla sua identità tramite una piccola chiave e un misterioso tatuaggio che raffigura la dicitura “XIII”. Nei trentaquattro livelli del gioco dovremo quindi scoprire tutta la verità, con dosi massicce di azione e proiettili. Gli sviluppatori di Playmagic hanno anche rilasciato delle interessanti dichiarazioni, sul PlayStation Blog ufficiale:

L’idea di questo remake è nata in modo spontaneo poiché ritenevamo che nel panorama videoludico moderno mancasse questo particolare tipo di esperienza FPS incentrata sulla narrazione. Il nostro obiettivo è far conoscere la coinvolgente storia di XIII a una nuova generazione di giocatori usando grafica e animazioni di nuova generazione. Il risultato non potrà che essere spettacolare, dal momento che ci impegniamo a celebrare l’incredibile lavoro già svolto al tempo sul gioco originale.