ArticoliHalloween: 5 videogiochi horror perfetti per una serata da incubo

Halloween: 5 videogiochi horror perfetti per una serata da incubo

Con il sopraggiungere di Halloween, era quasi obbligatorio parlare di videogiochi horror. Per la festa più spaventosa dell’anno, importata dagli Stati Uniti e che preso sempre più piede nella nostra nazione, noi di PlayStationBit ci siamo adoperati per selezionare cinque titoli che vi faranno sicuramente passare una notte da brividi. Tra un dolcetto e uno scherzetto, dunque, vi auguriamo buon divertimento, sperando che questi videogiochi possano essere, per voi, indimenticabili!

1. Saturnalia

Si apre la nostra lista di consigli con un titolo horror totalmente Made in Italy, sviluppato dallo studio Santa Ragione lo scorso 2022. Nel titolo i giocatori vivranno il terrore di essere un parassita in una società rurale con le sue leggi e le sue regole fisse. Il folklore sardo vi accompagnerà durante tutte l’esperienza roguelite.

L’uso di una particolare tecnica di cel shading, la trama da sviscerare, le missioni dei singoli personaggi che confluiranno in un unico obiettivo comune, la stratificazione della lore e una creatura pronta ad assalirvi nei labirintici vicoli della cittadina. Saturnalia fa totalmente suo il genere horror, traendo ispirazione, e mai copiando, da gemme del cinema come Suspiria, Profondo Rosso, Non si sevizia un paperino e altri capolavori dell’epoca.

2. Alien: Isolation

Impossibile non citare una delle ultime aggiunte al PlayStation Plus, nonché uno dei migliori videogiochi horror degli ultimi anni. Sviluppato nel 2014 da The Creative Assembly, il titolo si rifà all’iconica serie horror nata dal capolavoro di Ridley Scott.

Quindici anni dopo la fine del primo Alien, il film con Sigourney Weaver, i giocatori saranno chiamati a vestire i panni di un’altra Ripley, ovvero la figlia dell’originale protagonista della pellicola. Amanda, intrappolata sulla stazione spaziale Savastapol, dovrà fronteggiare l’enorme minaccia dello xenomorpho, insieme alle macchinazioni della Wayland-Yutani. La creatura, per l’occasione, sarà caratterizzata da una delle migliori IA mai sviluppate per un videogioco, con la capacità di adattarsi e capire lo stile di gioco del giocatore. Nessun nascondiglio sarà realmente sicuro, sarà sempre bene modificare il proprio modo di agire per assicurarsi almeno una piccola percentuale di sopravvivenza. Anche ad Halloween, dunque, nello spazio nessuno potrà sentirvi urlare.

3. Amnesia: The Bunker

Con l’ultimo aggiornamento effettuato da Frictional Games proprio per celebrare Halloween, era impossibile non inserire in lista Amnesia: The Bunker. Il titolo, uscito pochi mesi fa, si è sicuramente già imposto come uno dei migliori videogiochi horror dell’anno.

Ambientato in un bunker francese, i giocatori vestiranno i panni di Henri, un soldato intrappolato nel sottosuolo, senza più memoria e con l’obiettivo di uscire vivo da quella fortezza sotterranea. Henri, però, non sarà l’unico essere vivente ad essere intrappolato là sotto. A popolare i cunicoli e i corridoi tenebrosi del posto, ci sarà una famelica creatura, pronta a rendere l’esperienza del protagonista, e dei giocatori, tra le più terrificanti mai fatte. Con il nuovo aggiornamento, la Creatura risulterà più astuta e avrà nuovi comportamenti, ancora più complessi da decifrare. Con la posizione degli oggetti e i codici che cambieranno ad ogni run, Amnesia: The Bunker metterà a dura propria i vostri nervi. Ricordate: luci sempre accese, la stronza le odia.

Amnesia The Bunker

4. Happy’s Humble Burger Farm

Ad Halloween sicuramente il fast food è una delle mete più ambite, quindi l’Umile Fattoria degli Hamburger di Happy sarà sicuramente aperta. E guarda un po’, è proprio il tuo turno oggi. Ti conviene non far tardi, non vogliamo che Happy si arrabbi.

Happy’s Humble Burger Farm è sicuramente uno dei titoli horror più originale degli ultimi anni, capace di far vivere al giocatore un’esperienza terrificante non tanto per le immagini che gli verranno mostrate H̵̖̬̮͎̅a̸̭̣̋̔̆p̵̘̝̻̺̏̾p̴͔̙͐y̶̺̻͐ ̵͔̙͎̊̈͑̈t̶̲͔̑̏͊͠ȉ̵͖͍̦̒̀͜ ̴͓̦͓̓͊o̴̧̹͉̯͋̇̉͝ś̵̛̼s̷͎̮͖͔̰͊̒̀e̶̬̻͓͖̓̋̇r̶̫̣̘̈̓̈́v̴͎̔̓͆͝͝a̸̘̰̟͍̐̿̚ quanto più per la capacità di farlo totalmente immergere in questo trip di eventi. Mucche demoniache, spettri che vi guasteranno la friggitrice, vicini di casa poco avvezzi al dialogo e un enorme mistero da svelare. Fate attenzione, N̴͓̭͝o̴͇͛̓ṇ̷͚̔͝ ̶̠̇t̷̩̼̄u̴̱͋́t̸͇̳̒̉t̵̫͒ó̸̮̤̀ ̷͇͇̈́͝è̶͕͈͝ ̴͍̇̑c̷̖̅ỏ̸͔̹m̵̨̠̄͂e̴̛̪̥͑ ̶̩̿̅s̴̜̰̐e̴̤̋m̸̩̃b̵̩̚ŗ̵̮̿å̴͉͜.

5. Project Zero: Mask of the Lunar Eclipse

Impossibile non parlare di fantasmi ad Halloween e di conseguenza inserire il miglior titolo a tema in questa lista. Project Zero: Mask of the Lunar Eclipse è il quarto titolo dell’omonima serie nipponica di successo, rimasterizzato sulla corrente generazione di console.

Scritto e diretto da Goichi “Suda51” Suda, esce per la prima volta solo su Nintendo Wii in esclusiva per il mercato giapponese, l’Occidente lo scoprirà ufficialmente solo con questa operazione di rimasterizzazione. Ambientato in un fatiscente hotel su un’isola sperduta, i giocatori vestiranno i panni delle tre protagoniste dell’opera, tutte senza la memoria e impegnate a ricostruire i loro ricordi, cercando di sopravvivere agli incubi che popolano il posto. Project Zero: Mask of the Lunar Eclipse è uno dei migliori esponenti del genere horror a matrice nipponica, che grazie alle tecniche e alla maestria di Suda51 riesce a creare una storia mai scontata e pronta a far incollare i giocatori al televisore. Obbligatorio citare alcuni tra i film da cui il gioco prende ispirazione: Ring di Hideo Nakata, Ju-on di Takashi Shimizu e Onibaba di Kaneto Shindō.

Articoli correlati

Raffaele Verde
Anche se i videogiochi sono la sua passione, fin dalla tenera età, continua, ancora oggi a cercare di capirci qualcosa, ovviamente senza riuscirci.