Home ConsoleNews PS5PlayStation 5, i bagarini fanno ancora scorta di console

PlayStation 5, i bagarini fanno ancora scorta di console

Non sembra esserci pace per PlayStation 5, la console di nuova generazione di Sony che fin dal lancio ha avuto un enorme problema: il bagarinaggio.

La scarsa quantità di console prodotte e l’incredibile domanda degli utenti, smaniosi di mettere un piede nel futuro, hanno infatti spinto molti gruppi a racimolare grandi quantità di console da rivendere a un prezzo maggiorato, a volte doppio rispetto a quello di mercato. Il caso più recente ed emblematico coinvolge la catena inglese GAME, che ha permesso a un gruppo di bagarini noti come Carnage di acquistare la bellezza di duemila PlayStation 5, che verranno ovviamente rivendute. Il gruppo si è anche pavoneggiato su Twitter con un post che recita “diventa sempre più facile”, accompagnato da una faccina diabolica.

Un colpo al cuore per tutti coloro che non riescono a mettere le mani su una console senza pagarla uno sproposito, ma anche un preoccupante segnale d’impotenza da parte di siti che non riescono a bloccare bot studiati per acquistare a raffica e lasciare i “normali” videogiocatori a bocca asciutta.

Articoli correlati

Stefano Bongiorno
Nato e cresciuto in cattività, il giovane Stefano è stato svezzato a latte in polvere e Nintendo, cosa che lo ha portato con gli anni a dover frequentare svariati osteopati a causa delle deformazioni alle mani causati dall'uso di pad rettangolari. Oggi ha una certa età e scrive per il Bit, non perché abbia una scelta, ma perché altrimenti il boss Dario lo fustiga con le copie invendute di Digimon All-Star Rumble. Nel tempo libero si dedica occasionalmente al suo lavoro di commesso di telefonia e soprattutto alla caccia al Platino, con scarsi risultati.

1 commento

Comments are closed.