Home ConsoleNews PS5PlayStation 5: un'IA che gioca al posto degli utenti nel nuovo brevetto...

PlayStation 5: un’IA che gioca al posto degli utenti nel nuovo brevetto Sony

Nelle scorse ore è stato scovato un nuovo, curioso brevetto depositato da Sony. Siamo già abituati a trattare questo tipo di segnalazioni, ma l’ultima idea del colosso nipponico punta dritta al futuro dei videogiochi.

Il trademark è definito “Automated artificial intelligence (AI) control mode for playing specific tasks during gaming applications”, ovvero un’intelligenza artificiale in grado di creare un profilo per ogni videogiocatore. A questo punto, essa assimila lo stile dell’utente per riproporlo poi in totale autonomia. L’intelligenza artificiale replicherebbe le nostre sessioni e i nostri comportamenti per permetterci, ad esempio, di completare qualche obiettivo di gioco mentre noi siamo impegnati in altro. La documentazione risulta interessante anche per i cacciatori di trofei, dal momento che si cita un “trofeo ottenuto con l’aiuto di una intelligenza artificiale”.

Come sempre, ricordiamo che, per quanto si tratti di documentazione ufficiale registrata, al momento non è dato sapere se tale brevetto rimarrà soltanto un’idea. O se, magari, troverà una collocazione commerciale nei prossimi anni, magari proprio su PlayStation 5.

Articoli correlati

Maria Enrica
Grata dal 1994 ai videogiochi per sopperire a pigrizia e mancanza di fantasia, è stata svezzata da mamma Nintendo, allevata da Sony fin dalla prima PlayStation, cresciuta con un pad in mano e il Game Boy Advance nell'altra. Laureanda in Lettere classiche, avversa ai videogiochi in digitale, sogna per questo una casa dove custodire una collezione degna di tale nome.