Home ConsoleNews PS5Returnal, un problema con la modalità riposo fa infuriare i videogiocatori

Returnal, un problema con la modalità riposo fa infuriare i videogiocatori

Dopo le lamentele per la mancata possibilità di interrompere la partita nel bel mezzo di un loop, Housemarque deve affrontare nuove proteste. Stavolta il problema riguarda la modalità riposo di PlayStation 5 e, in particolare, la funzione di aggiornamento automatico dei titoli. Se avete la spunta attiva, infatti, la console scaricherà e installerà le patch dei vostri videogiochi in automatico mentre non è accesa. Questo automatismo, però, arresta le app che necessitano di aggiornamento.

Dov’è il problema? I videogiocatori si sono infuriati perché, con l’installazione dell’ultime patch, la loro PlayStation 5 in modalità riposo ha interrotto l’esecuzione di Returnal. Alla riattivazione della console, gli utenti hanno trovato l’amara sorpresa e sono stati costretti a rifare tutto da capo. E’ chiaro che questo metodo non è affidabile, perché basta un semplice disturbo sulla rete elettrica per perdere ore di gioco. A questo si aggiunge anche la possibilità di ritrovarsi inaspettatamente un nuovo aggiornamento. Perciò, vi consigliamo di disattivare questa impostazione seguendo la pagina ufficiale. Occhio, perché stasera è prevista una nuova patch di Returnal!

Articoli correlati

Salvatore Terlizzi
Scopre i videogiochi con Monkey Island e Indiana Jones, per poi rimanere legato a vita al genere delle avventure grafiche. Grazie a PlayStationBit scopre, quasi per caso, la serie Yakuza e finisce per innamorarsene. Ha ancora l'immenso piacere di farsi sorprendere da un settore in continua evoluzione. Ehi guarda laggiù! Sisi, c'è una scimmia a tre teste...