Sviluppatore: Sometimes You Publisher: Sometimes You Piattaforma: PS4 (disponibile anche per PS Vita) Genere: Puzzle Giocatori: 1 PEGI: 3 Prezzo: 3,99 €

Un genere che sta sempre più scomparendo dalle console casalinghe in favore di una più agevole fruizione su smartphone e tablet è quello dei puzzle game. Giochi come Candy Crush Saga e simili sembrano infatti perfetti per i piccoli schermi touch dei nostri dispositivi. Sometimes You però sembra di diverso avviso e ha lanciato una serie di titoli cervellotici su console Sony.

Nello spazio nessuno può sentirti miagolare

Energy Balance è il primo prodotto con il quale Sometimes You ha provato a rigenerare il genere dei puzzle game su console. A quest’opera infatti sono seguiti già altri capitoli tutti incentrati sull’energia, creando a tutti gli effetti quella che è diventata una vera e propria serie. Il titolo offre ai giocatori anche un piccolo abbozzo di trama per introdurli alle sfide numeriche che li attenderanno: durante una missione, un’anomalia sconosciuta manderà in panne la vostra navicella spaziale. Starà al giocatore bilanciare l’energia per farla tornare in funzione, in modo che possa ritornare a casa sano e salvo.

I livelli di gioco, tutti composti da un singolo schema da risolvere, saranno inframezzati da una serie di dialoghi tra una sorta di braccio meccanico dotato dell’uso della parola e un gatto robot le cui uniche funzioni saranno asserire e, ovviamente, miagolare, il tutto senza in realtà dare un valido motivo al giocatore per non premere il tasto adibito allo skip dei dialoghi. Oltre che lenti nell’elaborazione, i discorsi saranno generalmente di una piattezza e di una banalità senza pari, rendendo quindi più dannosa che utile una narrazione che altro non fa se non dirci le strutture riparate e a cosa andremo incontro in caso di fallimento.

Bilanciamento di energia

Come fare quindi per riparare gli strumenti della nostra nave ed evitare di andare incontro a morte certa? I ragazzi di Sometimes You hanno sviluppato una serie di enigmi basati su dei semplici calcoli matematici, con un misto di addizioni e sottrazioni. All’interno di una griglia di dimensioni variabili e con vari incroci verrà collocata una serie di numeri e, ai lati della griglia stessa, saranno presenti i risultati che dovremo ottenere spostando i singoli numeri all’interno delle celle, così da fare in modo che tutti i risultati siano corretti.

I numeri e i risultati verranno generati in maniera del tutto casuale, dunque uscendo dal livello e rientrando dovremo ricominciare i nostri calcoli da zero. In effetti, più che di una sfida, in quest’ultimo caso si tratta di una scelta poco condivisibile dato che alcuni calcoli potrebbero richiedere ore di ragionamento e una sorta di salvataggio manuale avrebbe fatto comodo.

1
2
RASSEGNA PANORAMICA
Voto
4/10
CONDIVIDI
Articolo precedenteStreet Fighter V: Arcade Edition diventa free-to-play per due settimane
Prossimo articoloFIFA 20: sulla copertina i fan non vogliono né Messi né Cristiano Ronaldo
Stefano Bongiorno
Nato e cresciuto in cattività, il giovane Stefano è stato svezzato a latte in polvere e Nintendo, cosa che lo ha portato con gli anni a dover frequentare svariati osteopati a causa delle deformazioni alle mani causati dall'uso di pad rettangolari. Oggi ha una certa età e scrive per il Bit, non perché abbia una scelta, ma perché altrimenti il boss Dario lo fustiga con le copie invendute di Digimon All-Star Rumble. Nel tempo libero si dedica occasionalmente al suo lavoro di commesso di telefonia e soprattutto alla caccia al Platino, con scarsi risultati.