Sviluppatore: Lightwood Games Publisher: Lightwood Games Piattaforma: PS4 (disponibile anche per PS Vita) Genere: Puzzle Giocatori: 1-4 PEGI: 3 Prezzo: 7,99 €

Chiunque, almeno una volta nella vita, ha giocato a un cruciverba, che sia in vacanza al mare, a casa della nonna o alla fine di un fumetto. La settimana enigmistica è un vero e proprio tormento per tantissimi bambini e adolescenti in cerca di divertimento e avventure estive e che poi, puntualmente, si trovano relegati a completare monotoni sudoku e parole crociate. Anche a scuola i ragazzini sono tartassati con i cruciverba; gli insegnanti molto spesso organizzano test in cui si usano le parole intrecciate, un ottimo metodo per studiare e imparare parole in lingua straniere. Quest’ultimo tipo di cruciverba è nato nel 1968 negli Stati Uniti e in breve tempo ha invaso giornali e riviste di tutto il mondo. Con l’avanzare della tecnologia si sono poi visti, sempre più spesso, diversi tipi di enigmi pubblicati su internet e Lightwood Games, un piccolo studio indipendente situato in UK, ha subito colto l’opportunità di portarli anche su smartphone. La software house, specializzata nella creazione di puzzle game, ha esordito con piccoli giochi pubblicati su iOS e il loro primo titolo, Word Search Party, è arrivato a contare quasi due milioni di download. Il team, formato solamente da una coppia di sposi, non poteva lasciarsi sfuggire l’occasione di portare questo grande successo, con un sequel di Word Search, anche sulle nostre amate console.

Intrecciamole tutte!

Word Search by POWGI è un titolo dalle meccaniche di gioco molto semplici e che tutti conoscono; esattamente come nella realtà troveremo una griglia di caselle 12×12 (riempite di ben centoquarantaquattro lettere) e alla sua destra una lista di parole da trovare all’interno. Le parole saranno posizionate in linea retta e si potranno presentare anche in ordine inverso; una volta trovate dovremo sottolinearle in una delle otto direzioni disponibili: verticale, orizzontale e diagonale. Al termine dello schema verrà mostrato il tempo utilizzato per completarlo, spingendo il giocatore a migliorarsi o a battere il tempo di un amico.

Una volta avviato Word Search by POWGI ci troveremo di fronte a un menù di gioco scarno e limitato in cui manca persino una voce in cui si possano modificare le opzioni. POWGI, il simpatico cagnolino che ci accompagnerà durante le nostre partite, ci guiderà nella selezione del livello da affrontare. Word Search dispone di una quantità di puzzle davvero enorme; i trecentoventiquattro rompicapi terranno impegnati tutti gli appassionati per moltissime ore di gioco.

La particolarità del titolo è la divisione delle parole intrecciate in ventisette argomenti diversi, ognuno contenente dodici puzzle al suo interno; ad esempio il primo capitolo sarà basato sul regno animale e in esso troveremo parole riguardanti fattorie e affini. Gli altri argomenti riguarderanno cose oppure oggetti quali fiabe, cibo, strumenti musicali e chi più ne ha più ne metta. Il sistema mordi e fuggi dei puzzle, che vi terranno impegnati nei casi più difficili al massimo per una decina di minuti, è perfetto per chi ha poco tempo e vuole solamente fare una partita veloce o per chi alterna un episodio di una puntata di una serie TV a una partita alla PlayStation 4.

Il gioco è poi interamente affrontabile in una modalità co-op fino a quattro persone in cui verrà segnato il punteggio fatto registrare da ognuno e che spingerà Word Search a essere giocato in una tranquilla serata in compagnia di amici e familiari. Di fatto Word Search è pensato proprio per avvicinare le persone adulte e anziane alla tecnologia e al mondo delle console, dimostrando che i videogiochi non sono solo sangue e violenza ma possono avere anche uno scopo educativo, formativo e offrire anche relax e riflessione.