Platini da Bar – Dieci Platini da retrogamer

I nuovi sconti lanciati da Sony offrono ai cacciatori di trofei tantissime possibilità per sbloccare una serie di Platini veloci, rapidi e molto spesso indolori sia per il portafoglio che per il cronometro. Quale occasione migliore, se non questa, per far ripartire in grande stile la rubrica Platini da Bar, che con questo speciale dedicato al retrogaming sfrutta gli sconti per proporvi una serie di opere da platinare in men che non si dica?

playstation trofeo platino

Hat Trick – Sei Platini con due raccolte

Per prima cosa, segnaliamo fin da subito che la maggior parte dei titoli inseriti nella raccolta Rimasterizzazioni e Retrò ha un grande potenziale relativamente ai trofei. Ci sono però videogiochi che meritano maggiore attenzione, come ad esempio due raccolte che includono tre Platini al prezzo di uno. La prima è, ovviamente, Spyro: Reignited Trilogy, che con quattordici euro permette di portarsi a casa tre coppe blu facili, rapide e divertenti. Il secondo trittico è invece quello di Uncharted, inserito ormai anche come sorpresa nell’ovetto Kinder ma perfetto per scoprire la saga di Nathan Drake.

spyro trilogy

Ho rubato in chiesa – Due Platini per far felice il portafoglio

Se siete poveri con la P maiuscola, sarete felici di sapere che gli sconti di Sony includono anche tanti videogiochi a meno di due euro ricchi di fascino per i cacciatori. Oltre agli immancabili prodotti Ratalaika, tra cui citiamo InkSplosion a 1,49 euro, ci sono tanti prodotti perfetti per la conquista di Platini. Il platform Midnight Deluxe e il puzzle game Batu Ta Batu vi regaleranno grandi gioie, il tutto spendendo meno di un menù con patatine da McDonald’s, azzerando però il livello di sfida. Se cercate difficoltà e longevità guardate oltre, altrimenti con questa raccolta è come sparare ai pesci in un barile.

Quando c’era lei… – Due Platini dedicati al monolite nero

Chiudiamo la nostra rassegna di Platini con due videogiochi che arrivano dal glorioso passato di PlayStation 2. Canis Canem Edit (o se preferite Bully) è il titolo di Rockstar più chiacchierato degli ultimi anni, con un seguito sempre predetto e mai presentato. Se volete scoprire perché tutti lo osannano, questa è la volta buona. L’altra perla è invece Dark Cloud, di nuovo in promozione dopo svariate raccolte. Un videogioco con tante meccaniche interessanti. In entrambi i casi, Platini facili e comodi da sbloccare, perfetti per fare un tuffo nel passato.

Stefano Bongiorno
Nato e cresciuto in cattività, il giovane Stefano è stato svezzato a latte in polvere e Nintendo, cosa che lo ha portato con gli anni a dover frequentare svariati osteopati a causa delle deformazioni alle mani causati dall'uso di pad rettangolari. Oggi ha una certa età e scrive per il Bit, non perché abbia una scelta, ma perché altrimenti il boss Dario lo fustiga con le copie invendute di Digimon All-Star Rumble. Nel tempo libero si dedica occasionalmente al suo lavoro di commesso di telefonia e soprattutto alla caccia al Platino, con scarsi risultati.