Da anni PlayStationBit vi offre il servizio più completo in Italia di guide ai trofei, nonostante gli obsoleti forum, per soddisfare la sete di conoscenza di tutti quei cacciatori che vogliono sempre più aumentare le coppe presenti nella loro bacheca virtuale per dimostrare agli amici di essere i migliori e per vantarsi con la donzella di turno di avere da lungo tempo superato quota cento Platini (perché diciamolo, è così che si fa colpo).

Con entusiasmo vi presentiamo il ventitreesimo volume di Platini da bar – Una rubrica per ubriachi di trofei, pronta a proporvi tre fantastici Platini: uno facile facile per i novizi o per chi cerca di incrementare in maniera rapida il suo punteggio, uno difficile per i temerari della caccia che sono stufi di puntare in basso ma vogliono dimostrare le proprie qualità, e infine uno legato a un titolo che vi consigliamo di giocare, non tanto per il Platino in sé quanto per la storia che c’è dietro, perché ne vale veramente la pena. Più puntuali dell’inizio delle scuole, più attesi delle prossime vacanze, ecco a voi Platini da Bar!

Analcolico Dolce – Platino Facile

Wolfenstein: Youngblood

Inserire come analcolico dolce qualcosa che non abbia il saporaccio chimico e artificioso dei titoli Ratalaika è sempre bello, soprattutto se l’opera in questione è un titolo della serie Wolfenstein. Con Youngblood, Bethesda elimina infatti le coppe legate alla difficoltà, segno che potrete prendere il Platino senza bruciare la Madonnina di vostra nonna.

Nonostante una storia piacevole, come vi abbiamo svelato nella nostra recensione, sarà necessario impiegare comunque qualche ora del vostro tempo per riuscire a recuperare tutti i collezionabili del gioco e soprattutto per eseguire un piccolo grind legato ad alcuni trofei. Niente di impossibile, comunque, soprattutto se siete fan della serie e sapete cosa possono riservarvi le liste trofei di questi titoli. Senza contare che avrete come supporto contro i Nazisti la nostra guida.

Difficoltà: 3/10
Tempo stimato: 40-50 ore circa
Guida PSBit: Guida ai trofei di Wolfenstein: Youngblood