Sviluppatore: Voxler Publisher: Ravenscourt Piattaforma: PS4 Genere: Musica Giocatori: 1-8 (Online solo classifiche) PEGI: 7 Prezzo: 39,99 €

Let’s Sing è una serie di videogiochi canori con cadenza annuale che dal 2012 offre la possibilità di cantare brani sulla propria console, non come se fosse un semplice karaoke, bensì associando le prestazioni musicali a una classifica con punteggi. Quest’anno il team di sviluppo Voxler ha “raddoppiato”, rilasciando sia Let’s Sing 2021 (il 13 novembre 2020) sia Let’s Sing presents Queen, la versione dedicata ai Queen, una delle band britanniche più osannate della storia composta canonicamente da Freddie Mercury, Brian May, Roger Taylor e John Deacon.

let's sing queen

We Will Rock You, Freddie

Nella modalità Classic, suggerita per prendere confidenza con il gameplay, i giocatori (da uno a quattro) potranno sfidare le abilità canore di Freddie Mercury scegliendo uno dei trenta titoli esclusivi della band dalla tracklist, che include i più famosi Bohemian Rhapsody, I Want to Break Free e We Will Rock You, e i meno conosciuti Bicycle Race, Headlong e Fat Bottomed Girls. Dopo aver selezionato la canzone, si dovrà riprodurre fedelmente il suo testo, seguendo i suggerimenti a schermo, modulando il proprio timbro di voce per raggiungere le note sonore imposte dal gameplay con l’obiettivo di aumentare il moltiplicatore punteggio e quindi il proprio score. Il risultato ottenuto permetterà di sbloccare nuovi avatar e di poter inserire il brano nel Jukebox, una modalità creata appositamente per riascoltare i classici della band rilassandosi sul divano.

Un calciatore ha gli scarpini, uno studente ha i libri, noi che siamo appena diventati cantanti… cosa abbiamo? La risposta corretta dovrebbe essere un microfono, ma non tutti hanno a disposizione la periferica di PlayStation 4. Le due alternative messe a disposizione dagli sviluppatori sono: l’auricolare, utilizzato solitamente per il multiplayer, e Let’s Sing Mic, l’applicazione ufficiale che trasforma i propri cellulari in microfoni. Quest’ultima rappresenta un’ottima soluzione solo con una connessione wireless stabile, poiché sia la console che il dispositivo mobile devono essere collegati alla stessa rete.

Una seconda tipologia di gameplay adatta al single player è la Mixtape (si può arrivare fino a quattro giocatori) che permette di cimentarsi in una speciale traccia formata da cinque estratti diversi messi in successione. L’idea di per sé è assai interessante, ma l’applicazione non ha gli effetti desiderati; infatti sia i medley preimpostati, ma ancor di più quelli creati dagli utenti, risultano essere blocchi separati tra loro e connessi meccanicamente da brevi caricamenti che ne annullano quasi del tutto il fascino.

let's sing queen

Chi sarà la vera Regina tra di voi?

Il vero obiettivo di Let’s Sing presents Queen, come ogni altro videogioco musicale, è quello di fornire un titolo che permetta di trascorrere una serata insieme agli amici divertendosi. Il modo migliore per fare ciò è Let’s Party, una modalità che permette di dividersi in due squadre di massimo quattro persone ciascuna e di affrontare sette sfide canore con un continuo interscambio di microfono. Oltre che cantare, si dovranno trovare continue strategie per infastidire gli avversari, con bombe da disinnescare con la propria voce e facendo scomparire il testo dallo schermo. Sfortunatamente, l’ampio ventaglio di scelta dei brani va a cozzare inevitabilmente con il limitato numero di minigiochi, creando così un loop di battaglie molto simili tra loro che potrebbero annoiare inevitabilmente i partecipanti.

Una valida alternativa a Let’s Party, soprattutto se si è in due, è la modalità Feat, che permette di cantare i brani della tracklist collaborando insieme al proprio partner. Let’s Sing presents Queen attribuisce automaticamente parti di testo a ognuno dei giocatori, evidenziandoli a schermo, così da poter creare dei duetti ben riusciti senza rischiare di sovrapporre le voci. E’ inoltre possibile intraprendere questa modalità anche in solitaria, impostando come proprio compagno l’intramontabile Freddie Mercury. Infine, il videogioco mette a disposizione anche una modalità completamente online: World Contest. Essa non è altro che una battaglia musicale in differita (non sarà possibile ascoltare la performance degli avversari) con gli amanti dei Queen di tutto il mondo, con punteggi e classifiche specifiche per ognuno dei brani.

let's sing queen
1
2
RASSEGNA PANORAMICA
Voto
6/10
Articolo precedenteIl vostro DualSense non si ricarica? Ecco come risolvere
Prossimo articoloSwords of Gargantua disponibile su PlayStation 4 dall’8 dicembre
Avatar
Avvicinatosi per la prima volta al mondo PlayStation con l'intramontabile Fifa 2000, il non più giovane Paschal ha ampliato i suoi interessi, spostando la sua attenzione verso molti altri generi videoludici. Tra i suoi preferiti possiamo trovare i platform, gli action ed i GDR. Solamente negli ultimi anni ha dedicato ogni briciolo della sua forza vitale a quasi tutti i videogiochi che potessero anche solo lontanamente assomigliare ad un ''Soulslike''.